Fotogallery

    Il Comune

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Progetto e-gov

progetto ali

MODULI UNIFICATI E STANDARDIZZATI PER SEGNALAZIONI, COMUNICAZIONI e ISTANZE (Edilizia e Suap)

 Ai sensi di quanto stabilito dall'art. 2, comma 1 del D.Lgs. 30.giugno.2016 n. 126, attuativo della delega al Governo in materia di Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) a norma dell'art. 5 della Legge 7.agosto.2015 n. 124, vanno adottati MODULI UNIFICATI E STANDARDIZZATI che definiscono in maniera esaustiva e per ciascuna tipologia di procedimento "...i contenuiti tipici e la relativa organizzazione dei dati delle istanze, delle segnalazioni e delle comunicazioni di cui ai decreti da adottare ai sensi dell'art. 5 della legge n. 124/2015, nonchè della documentazione da allegare-.

Ai sensi del citato articolo per la presentazione di istanze, segnalazioni o comunicazioni alle Amministrazioni Regionali o LOCALI , con riferimento alle materie dell'edilizia e delle attività produttive, i moduli da adottare sono quelli in attuazione del principio di leale collaborazione in sede di Conferenza Unificata-.

Con Decreto Legislativo 25 novembre 2016, n. 222, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 26 novembre 2016 n. 277 , sono stati individuati i procedimenti oggetto di AUTORIZZAZIONE, SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (SCIA), SILENZIO ASSENSO e COMUNICAZIONE e definiti i regimi amministrativi applicabili a determinate attività e procedimenti, ai sensi dell'art. 5 della Legge 7 agosto 2015 n. 124-.

In data 4 maggio 2017 in sede di Conferenza Unificata si è proceduto all'adozione dei moduli unificati e standardizzati in materia di attività commerciale e assimilate e in materia di attività edilizia-.

La Regione Campania con deliberazione di Giunta Regionale n. 308 del 31.05.2017 pubblicata sul BURC n. 49 del 19.giugno.2017 ha recepito l'accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti Locali per l'adozione di moduli unificati e standardizzati per segnalazioni, comunicazioni e istanze-.

Pertanto a partire dal 1^ luglio 2017 , la modulistica per le attività di cui sopra dovrà essere la seguente :

 

COMUNICAZIONE FINE LAVORI (CFL) :

 -articolo CFL ;

 -Scarica modello CFL - editabile

 

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI (CIL) :

-articolo CIL ;

-Scarica modello CIL - editabile

 

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI ASSEVERATA (CILA) :

-articolo CILA ;

-Scarica modello CILA - editabile

 

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO LAVORI (SCIA) :

-articolo SCIA ;

-Scarica modello SCIA - editabile

 

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO LAVORI ALTERNATIVA (SuperSCIA) :

-articolo SuperSCIA ;

-Scarica modello SuperSCIA - editabile

 

 

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.238 secondi
Powered by Asmenet Campania